Ciao Bud, ciao e grazie di tutto!

Bud_SpencerIl post di oggi non è dedicato alle mie figlie o al loro papà in quanto tale. Oggi voglio rendere onore ad un personaggio che è stato fondamentale per me quando ero piccolo come le mie bambine. L’ altro ieri se n’ è andato Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer, 86 anni di vita veramente “come quelle dei film“, attore per caso, prima ancora nuotatore a livello internazionale, ha inoltre praticato pallanuoto, rugby, football americano e box. Ottimo studente (universitario a diciassette anni alla facoltà di Chimica), appassionato di volo con elicottero, entrato nel mondo dello spettacolo scrivendo canzoni per Ornella Vanoni e Nico Fidenco, e altre mille storie private di un personaggio a tutto tondo. continua…

Gnam gnam… Sole gnam gnam

Homer_sbavaDomenica mattina siamo stati invitati per pranzo da degli amici, una cosa semplice e alla buona, una festa sarda, con tanto di bancarelle e prodotti locali, il tutto in un parco chiuso con svariati giochi e prati dove far scorrazzare le bambine con una certa tranquillità, “perché no?” ci siamo detti, tempo di prepararci con tranquillità, un caffè, due passi al parchetto sotto casa e per mezzogiorno eravamo già alla festa sarda. Neanche il tempo di parcheggiare e la prima folata di grigliata ci ha raggiunti, “HHMMMMMMM, GRIGLIATA!!!!!!”, in pieno stile Homer Simpson, è stato il mio commento, ma ecco che dal sedile posteriore è giunto un distinto “GNAM GNAM!” continua…

Barcellona: le migliori attrazioni per i bambini

Quello di oggi è un guest post che pubblico con grande piacere, prima di tutto perché il fuoco del viaggiatore è sempre presente e poi perché Barcellona è una meta perfetta per una famiglia con bambini più o meno grandi! La capitale catalana è una destinazione perfetta per le famiglie: i mezzi pubblici sono ottimi, offre moltissimi svaghi per i più piccini ed è davvero semplice trovare un hotel a Barcellona adatto alla vostra famiglia. Eccovi alcune delle più belle attrazioni per i bambini! continua…

Report

2A50FE06-0B92-4128-9212-236D5FC34AEB (1)

Questo report mensile voglio dedicarlo prima di tutto ad Alma, perché di progressi negli ultimi mesi ne ha fatti parecchi, soprattutto a livello caratteriale. Posso tranquillamente dire che la bambina di qualche mese fa è decisamente cresciuta e sotto molti aspetti, da quelli più leggeri, peppa-pig e masha e orso sono ormai un lontano ricordo, a quelli più seri. continua…

In nome del padre, essere padri nel carcere di San Vittore

Tonino_MiliteDi tanto in tanto vengo contattato da persone/associazioni/società e via dicendo che mi propongono storie e prodotti vari, si tratta quasi sempre di cose interessanti e io ne parlo sempre molto volentieri ma stavolta, con tutto il rispetto per gli altri, l’ esperienza che mi è stata proposta è assolutamente unica, anche se, potenzialmente, chiunque di noi potrebbe venirne coinvolto. Mi è stato proposto di partecipare ad un laboratorio di scrittura… nel carcere di San Vittore.

“In nome del padre”, questo il nome del laboratorio ideato e realizzato da Progetto Ekotonos e Verso Itaca Onlus, una serie di incontri, all’ interno del carcere Milanese in cui si è scritto a proposito della paternità, sotto vari punti di vista. Papà esterni e papà “interni” chiamati a confrontarsi sul comune tema della paternità. continua…