Report

picsart_09-22-06-08-05L’ ultimo mese è stato, come sempre, denso di avvenimenti e piccole conquiste ma se devo essere sincero la cosa che più mi ha colpito è il rapporto fra Alma e Sole, soprannominate ormai a tutti gli effetti “Il gatto e la volpe”. La verità è che ormai giocano insieme, o almeno ci provano, magari involontariamente ma di certo interagiscono e la cosa non può che farmi piacere.

Inizialmente Alma era molto gelosa dei propri giochi e in parte lo è ancora oggi, ma col tempo Sole ha cambiato tecnica, se prima non riusciva a giocare con niente perché arrivava subito Alma a strapparle di mano il gioco in questione al grido di “È mio!”, adesso Sole ha imparato a giocare con Alma, a guardare se necessario oltre che a “rubare” i giochi meno utilizzati. La cosa ovviamente prevede la presenza piuttosto attenta di un adulto visto che Alma ha ri-scoperto recentemente la plastilina, le simpaticissime forbici con cui taglia tutto quello che le capita a tiro (daltronde la bambina deve pure fare esperienza…), gli immancabili acquerelli e i simpaticissimi giochi in legno… che Sole si diverte a scagliare praticamente ovunque con tutta la sua forza. continua…

Papoluca

moonBene, quindi iniziata la scuola materna , grandi feste, grandi abbracci, qualche lacrimuccia e siamo tutti contenti… O forse no? Mettiamola così, contenti siamo contenti, il passo è certamente di quelli da ricordare, il percorso appena cominciato sarà vario e interessante ma ci sono alcune cose che non posso e non voglio dimenticare in merito a questa nuova avventura, altrimenti a che servirebbero i diari? E questo blog è prima di tutto un diario, non smetterò mai ricordarlo.

Prima di tutto voglio parlare della burocrazia, un termine che in Italia è sinonimo di inefficienza e incertezza, ma facciamo un passo indietro, siamo a marzo di quest’ anno e (come descritto in questo articolo), visitiamo tutte le strutture comunali vicino a casa, nella speranza di avvicinare Alma e non essere costretti a utilizzare l’ auto tutti i giorni. Le strutture ci sono, sono anche carine e promettenti. Con largo anticipo facciamo domanda/iscrizione con tanto di scelte in ordine di gradimento e aspettiamo. continua…

10 cose da fare coi bambini a Riccione e nei dintorni

Le vacanze sono ormai alle spalle, almeno per la maggior parte dei genitori, ma per chi volesse godere ancora, magari per un semplice week-end, di questo meraviglioso settembre ecco qualche idea proveniente dalla regione che forse più di ogni altra ha fatto dell’ ospitalità per la famiglia il proprio cavallo di battaglia.

La Riviera Romagnola è la soluzione perfetta per le vacanze con i piccoli. Una località da prendere in considerazione quando si programmano le vacanze in famiglia è Riccione. Meta di tendenza, ma soprattutto ricca di possibilità per i piccoli e per le famiglie, in piena estate come nelle stagioni intermedie. continua…

Scuola materna

Benvenuta_AlmaE alla fine il grande giorno è arrivato, un giorno carico di cambiamenti, un giorno che forse non rimarrà nella memoria di Alma, almeno non a lungo termine ma certamente rimarrà scolpito fra i ricordi di mamma e papà.

Inizierò col dire che è stato emozionante vedere Alma e una sua vecchia compagna di nido che si sono viste in lontananza e sono corse l’ una verso l’ altra per poi abbracciarsi, molto toccante e se il buon giorno si vede dal mattino… continua…

Estate ’16

PicsArt_08-24-04.12.01“Dunque, dove eravamo rimasti?” La buon’ anima di Enzo Tortora mi perdonerà per la citazione plebea ma è la prima cosa che mi è venuta in mente e non ci penso neanche a cambiarla. Vacanze archiviate dunque, vacanze semplici e tranquille e soprattutto vacanze passate finalmente a stretto contatto con la mia famiglia e le mie splendide iene bambine. Una nota giustificativa prima di raccontare delle ultime due settimane, se non scrivo niente quando sono con le mie figlie è semplicemente perché… sono con loro, scrivere articoli vari rimane un’ operazione che richiede tempo e un minimo d’ impegno, cose che dovrei sottrarre ad Alma e Sole e non trovo corretta la cosa, qualche foto, magari spiritosa credo sia più che sufficiente oltre che credibile, anche perché altrimenti non avrei granché da raccontare! Continua…