Cartolina dell’ estate 2018

Le vacanze 2018 sono ormai un ricordo… o forse no?! Diciamo che la vacanza di quest’ anno sono state molto belle, molto varie e siccome questo blog è prima di tutto un diario mi piacerebbe scrivere dei ricordi sparsi da rileggere in futuro e ricordare queste due settimane per quello che sono state, un bel momento di relax (per quello che ci si può rilassare con due bambine di 3 e 5 anni…). Continue reading

Back To School con Stikets

È tempo di tornare a scuola ma è anche tempo di cambiare guardaroba, scarpe, giochi, biberon e altre decine di oggetti di uso quotidiano, tante cose un unico problema, la personalizzazione! Si sa infatti che i nostri bambini tutto sono tranne che ordinati e attenti ma ecco la soluzione: Stikets, le etichette ideali per la personalizzazione.

Belle, colorate, facili da personalizzare e indispensabili. A Settembre infatti, oltre che scuola, ricominciano i corsi pomeridiani, sport, musica e altro ancora, il che significa personalizzare strumenti musicali, scarpe, magliette, cartellette, strumenti o anche semplici giochi. La quantità di oggetti è praticamente infinita, ecco perché le etichette Stikets sono ormai imprescindibili. Continue reading

Parole in libertà! By Sole

I bambini, si sa, hanno un vocabolario tutto loro e spesso le parole vengono storpiate e plasmate a loro uso e consumo, attenzione, non parlo della grammatica o degli strafalcioni in fatto di verbi bensì delle semplici personalizzazioni di alcuni termini e Sole una volta di più s’ è dimostrata assolutamente maestra in tale senso. Ecco quindi che i viaggi in Asia di papà diventano i viaggi in “ASINA”, lo Skateboard dei bambini al parco si trasforma in “SCHELETRO”, il vassoio per i bicchieri si trasforma in “BASSOTTO”, lo slime è il “BLIME”, la pellicola diventa la “PELLICCIA”, la piadina romagnola diventa la “PIEDINA” e naturalmente il monopattino si trasforma in “NUOVOPATTINO”! Continue reading

Fine anno (scolastico) e tempo di bilanci, Alma.

Per quanto riguarda Alma devo dire che i progressi che più mi hanno colpito sono da ricercarsi nella sfera caratteriale, più intima in un certo senso, ma andiamo per gradi.

Questo anno scolastico è stato molto importante per Alma, il dover cambiare scuola costituiva un grande punto interrogativo, come avrebbe reagito alle nuove maestre e soprattutto, come si sarebbe inserita in una classe già avviata senza conoscere praticamente nessuno? Direi che è andata benissimo, le maestre così come i suoi nuovi compagni l’ hanno aiutata ad inserirsi e lai, da parte sua, si è integrata alla perfezione tanto da ritagliarsi uno spazio e un’ identità proprie. Continue reading

Fine anno (scolastico) e tempo di bilanci, Sole.

E siamo ai titoli di coda, un altro anno (scolastico) si è concluso ed è arrivato il momento dei bilanci, magari niente di serio ma comunque importanti, perché si sa, a questa età un anno vale quasi un lustro per noi adulti.

Vorrei cominciare con la piccola di casa e ci tengo a parlare di Sole perché ha appena concluso il suo ciclo di Nido, in un certo senso si chiude un libro, un’ esperienza volge al termine e a settembre ne comincerà una tutta nuova. La particolarità del nido però (spesso e ingiustamente trascurata) sta nel fatto che è il periodo in cui il carattere si delinea e certi tratti cominciano ad affermarsi. Molti dicono che con il crescere si cambia, ma io penso che certi aspetti del proprio carattere sono innati e al nido è possibile osservare tali dettagli, goderne o imparare a conviverci o ancora aspettare che si alleggeriscano ma di sicuro… se sei nato quadrato difficilmente crescerai tondo! Continue reading