Premio quriosità 2014

index

Oggi giornata libera! Ricreazione per tutti… Grazie a Giulietta di “icerrutiinindia” per questa nuova nomination al premio curiosità 2014
Delle 10 domande qui di seguito ne devo scegliere 5 :
1.Esponici il tuo abbigliamento-tipo di quando avevi 14 anni
2.Qual è il modo più stupido in cui ti sei fatta/o male?
3.Qual è la tua canzone preferita de Lo zecchino d’oro?
4.Hai qualche qualità eccezionale che nessuno sembra apprezzare ? Raccontaci.
5.In quale principessa Disney ti identifichi maggiormente e perché?
6.Hai qualche abitudine alimentare che gli altri ritengono nauseante/bizzarra e tu non capisci perché? O, al contrario, c’è qualche tua/o amica/o che ha qualche abitudine alimentare che tu ritieni nauseante/bizzarra e lei/lui non capisce perché?
7.A che mese i bambini iniziano a mettere su i denti da latte?
8.A che età hai imparato ad usare la lavatrice?
9.Consigliaci un libro che noi siamo gente acculturata
10.Descrivici il tuo comfort food per eccellenza, ossia, per la rubrica “Speak as you eat”, cosa mangi per tirarti su di morale?

1-(1972 + 14 = 1986) + Milano = paninaro. Non ne vado fiero anzi, sta di fatto che ero ricoperto di firme da capo a piedi, Timberlad, levi’s, moncler, schott e compagnia cantante. Trovo ancora più imbarazzante che 28 anni dopo siano in parecchi a vestirsi ancora allo stesso modo!

2-Lanciandomi dal bancone di un bar, sul momento mi parve molto “rock”, il giorno dopo realizzai di essere un idiota!

3-Mi piace cambiare le regole e poi io lo Zecchino d’ oro non so neanche cosa sia per cui sostituisco la domanda con: “Qual’ è il tuo film preferito?” Ce ne sarebbero almeno tre ma di un incollatura (o di un fotogramma dovrei dire) vince “The blues brothers“, un film che ha tutto, musica (e che musica!), ironia, leggerezza e sarcasmo. Ma è anche una pellicola con una storia, molto interessante fra l’ altro e se a questo aggiungiamo il protagonista, John Belushi (unico personaggio dello show-biz ad essere: -Protagonosta del film più visto, cantante del disco più venduto e protagonista del programma televisivo più visto… CONTEMPORANEAMENTE!), si capisce il perchè di questa mia scelta.

8-Presto, molto presto, anni ’80 direi, perché se la leggenda vuole che i figli unici siano viziati, la realtà è che mia madre mi ha insegnato ad arrangiarmi da solo molto in fretta!

9-La realtà dell’ essere, la quarta via di Gurdjieff – Jeanne de Salzmann. Dopo averlo letto (e compreso), la propria vita non potrà essere la stessa di prima.

A chi passo la palla? A un amico blogger che non vedo da molto tempo ma che recentemente ho comiciato a leggere, a te Claudio!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.