6 anni di… Alma

“Piccole donne crescono direi! Auguri Alma, auguri per i tuoi 6 anni, hai una vita davanti a te ma già si capisce di che pasta sei fatta, è già chiaro che la tua sensibilità ti porterà in luoghi e dimensioni ad altri sconosciute e (purtroppo) non sempre belle ma so per certo che quando sarai in cima all’ onda vivrai come pochi altri quell’ emozione. Continue reading

Report 2018

Il 2018 è stato un anno di transizione, lo è stato per me e lo è stato per Alma e per Sole. Transizione per me perché lavorativamente parlando mi sono avvicinato al mio nuovo lavoro, il che significa, senza entrare troppo in noiosi dettagli, una disponibilità inferiore per quanto riguarda le bambine e di contro una stabilità maggiore in fatto di lavoro, si insomma pro e contro. Continue reading

Tecnologia/1 – Sig. YouTube, abbiamo un problema (e forse una soluzione)

Quello di oggi è il primo di una serie di articoli riguardanti la tecnologia, un’ unica premessa, sono fermamente convinto che oggi (ma domani ancora di più) la tecnologia sia parte integrante della nostra vita, del nostro quotidiano ed è mia opinione che tale aspetto vada conosciuto e compreso così da essere parte attiva nel processo e non subire passivamente un qualcosa di sconosciuto e che quindi qualcuno demonizza. In buona sostanza, se siete genitori totalmente contrari alla tecnologia, avete tutto il mio rispetto ma non la mia condivisione, nel senso che rispetto le vostre idee ma non le condivido, il che non significa che io sia per un uso sconsiderato di tutto quello che è “tecnologia” bensì una conoscenza che ci permetta di “usare” dei nuovi mezzi per migliorare la quotidianità. Continue reading

Orienteering

Orienteering, in italiano orientamento, mai sentito parlarne? Io no, almeno fino a domenica scorsa. Di cosa si tratta? Una vera e propria disciplina sportiva in cui sono necessari orientamento e velocità. In sostanza c’ è una partenza, si viene dotati di una cartina topografica del percorso dove sono presenti delle tappe dette lanterne segnalate da delle bandiere dove sono presenti dei punti di controllo dove infilare la chiavette di cui si è muniti, questo permetterà al sistema di registrare i tempi di percorrenza fra una tappa e l’ altra nonché il tempo finale. Continue reading

Fine anno (scolastico) e tempo di bilanci, Alma.

Per quanto riguarda Alma devo dire che i progressi che più mi hanno colpito sono da ricercarsi nella sfera caratteriale, più intima in un certo senso, ma andiamo per gradi.

Questo anno scolastico è stato molto importante per Alma, il dover cambiare scuola costituiva un grande punto interrogativo, come avrebbe reagito alle nuove maestre e soprattutto, come si sarebbe inserita in una classe già avviata senza conoscere praticamente nessuno? Direi che è andata benissimo, le maestre così come i suoi nuovi compagni l’ hanno aiutata ad inserirsi e lai, da parte sua, si è integrata alla perfezione tanto da ritagliarsi uno spazio e un’ identità proprie. Continue reading