Festa della mamma

Solitamente non ho un buon rapporto con le feste comandate, i motivi sono numerosi e neanche tutti noti, diciamo semplicemente che ho sempre avuto simpatia per i non-compleanni (per dirla alla Lewis Carroll), ma non c’ è nulla da fare, che si sia bambini, anziani, uomini, donne, angeli o peccatori impenitenti, la mamma è sempre la mamma, AUGURI MAMMA! 

Il primo pensiero, il primo grazie, i primi auguri vanno a due madri a cui tengo moltissimo, una è al mio fianco da quasi sette anni, da quando madre ancora non sapeva di esserlo direi e l’ altra è con me semplicemente da… sempre, avete attraversato esperienze di cui solo una Madre può sapere e non passa giorno (tutti i giorni) che non guardi a voi come un esempio di dignità e forza di volontà senza pari, grazie di esistere care le mie mamme! Oltre che al calendario chi scrive è anche refrattario a spot e pipponi melensi ma stavolta mi sono imbattuto in un filmato che non ho potuto ignorare, ok è una bubblicità, quindi se scenderà una lacrimuccia, sappiate che è tutto normale, si chiama marketing, o qualcosa del genere, in compenso la dice lunga su cosa significhi essere madre al giorno d’ oggi, buona festa della mamma.

2 thoughts on “Festa della mamma

  1. Eh beh, è veramente uno spot geniale!
    Auguri a tutte: serve tanta forza, pazienza, ascolto e determinazione…ogni giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.