Una giornata a LUNEUR PARK

Quest’ anno per Natale siamo andati a trovare una cara amica a Roma, era da tempo che preparavamo la cosa ma si sa, coi bambini tu puoi preparare quanto e come vuoi ma l’ imprevisto è sempre in agguato. E invece no, stavolta è filato tutto liscio, un grazie particolare alla nostra ospite che non ci ha fatto mancare nulla nonostante le precarie condizioni fisiche per un malanno di stagione.

In effetti però mi premeva raccontare di una giornata molto bella trascorsa nel Regno di Natale del Luneur Park, tra meravigliosi spettacoli ed installazioni mozzafiato per un’atmosfera magica, adatta a grandi e piccini. Uno spazio di oltre 2600 metri quadrati, curato in ogni minimo particolare e allestito nel cuore del Luneur Park, il parco di divertimenti più antico d’Italia. Qualcosa che a Roma non si è mai visto: tre strutture scenografiche, per regalare un’esperienza magica, al di fuori dello spazio e del tempo. Moderne ed avanzate tecnologie si uniranno al tradizionale calore del villaggio di Natale e a suggestive installazioni: un’avventura unica e spettacolare da vivere. continua…

Cambiamenti/2

Se nell’ articolo precedente ho parlato dei cambiamenti di Alma e Sole in questo vorrei riflettere sul Mio di cambiamento. Si perché se dicessi di essere lo stesso uomo di qualche anno o semplicemente di qualche mese fa mentirei a me stesso. Ma facciamo un passo indietro, il cambiamento credo sia compagno fedele dell’ elasticità e se sei genitore l’ elasticità è necessaria in grande quantità ed è così che si chiude il cerchio. continua…

Cambiamenti /1

Le ultime settimane sono state caratterizzate da grandi cambiamenti e parlo sia di Sole che di Alma. C’ è stato un cambiamento comune ossia tutte e due hanno cambiato scuola/nido ma ciascuna ha reagito alla sua maniera. Alma sembra un’ altra bambina, sarà per l’ età, sarà il cambiamento delle abitudini, sta di fatto che è molto più tranquilla e serena. Sole no, anzi, è nel pieno dei suoi terrible two! E vabè, ce lo aspettavamo… continua…

Il mercatino dei pulcini

Ieri è stata una domenica un po’ diversa, in effetti noi cerchiamo sempre cose varie e stimolanti (senza esagerare) ma l’ esperienza di ieri merita una menzione particolare. Nel nostro quartiere infatti si è svolto l’ annuale “mercatino dei pulcini”. Di cosa si tratta? Di un pomeriggio in cui bambini da 3 a 14 anni portano i propri giochi vecchi o magari semplicemente che non usano più per scambiarli o venderli a prezzi simbolici o poco più. continua…

Back to School con Petit-Fernand

Pronti per tornare a scuola? Ormai il rientro a scuola o alla materna o al nido sono dietro l’ angolo e anche le attività pomeridiane partiranno molto presto e sicuramente con grandi novità, astucci e quaderni per i più grandi, biberon e bavaglie per i più piccoli, indumenti e scarpe per tutti e un unico problema, come distinguerli da quelli dei compagni?

Le etichette Petit-Fernand sono la soluzione ideale. Belle, colorate, resistenti e 100% personalizzabili, ideali per asciugamani, magliette, pantaloni, bavaglie, lenzuolini e scarpe ma anche per tutta quella serie di oggetti di uso comune come biberon, bicchieri, pennarelli, giochi e molto altro ancora. Continue reading