Auguri Maia

Qualche anno fa, in una galassia lontana lontana nacque una bambina, una bambina molto particolare, Maia, mia figlia, nostra figlia. Sono passati nove anni da quel momento e anche se, in un certo senso, per me è come se fosse passata un’ era geologica non posso e non voglio dimenticare niente di quei momenti che, purtroppo solo ora mi rendo conto, sono stati oro tanto quanto il tempo trascorso insieme. Continue reading

Terrible two… ma anche three e four

Si scrivono terrible two ma non perché s’ intendono i 2 anni, non solo quello almeno, si chiamano terrible two perché per due anni tocca comprare pazienza al mercato nero e con Sole ce ne vuole veramente tanta!

Sole ha un carattere decisamente femminile, le piacciono i giochi con le bambole, le piacciono le gonne, è abbastanza restia alle varie attività fisiche (cosa che invece attrae maggiormente Alma) ma soprattutto parla, parla, parla, parla, parla, parla… senza tregua! Qualche esempio? All’ asilo chi hanno detto che di sicuro non avrà problemi di inserimento alla materna perché parla anche coi sassi! E ancora, settimana scorsa in piscina il maestro ha fatto allontanare i genitori con una scusa dal bordo vasca (per testare la reazione alla mancanza del genitore) e stamattina il maestro mi ha detto che è andato tutto bene ma ha anche aggiunto: “Non è stata zitta un attimo, mi ha raccontato un sacco di cose…” Continue reading

Dr Jekyll e Mr Hyde

Sono giunto alla conclusione che Alma ha due personalità, due e ben distinte fra loro. Ok Alma è dei pesci, quindi un segno doppio ma qui la cosa sembra veramente andare oltre la leggerezza di certi argomenti. Il punto è che settimana scorsa mia moglie è stata ad una riunione alla scuola materna, un momento per spiegare le attività che saranno svolte durante l’ anno e per confrontarsi con le insegnanti. Proprio in sede di colloquio individuale la maestra di Alma ha speso belle parole, sia per la bambina che per l’ educazione ricevuta. In buona sostanza la maestra faceva i complimenti per l’ educazione, la capacità di mantenere la concentrazione, la disponibilità, la dolcezza, la partecipazione e l’ interesse dimostrato nei confronti  delle attività. continua…

Cambiamenti/2

Se nell’ articolo precedente ho parlato dei cambiamenti di Alma e Sole in questo vorrei riflettere sul Mio di cambiamento. Si perché se dicessi di essere lo stesso uomo di qualche anno o semplicemente di qualche mese fa mentirei a me stesso. Ma facciamo un passo indietro, il cambiamento credo sia compagno fedele dell’ elasticità e se sei genitore l’ elasticità è necessaria in grande quantità ed è così che si chiude il cerchio. continua…