Un mese a Natale! Come scegliere i regali?

Ebbene si cari genitori, tra un mesetto saremo già ad aprire regali e regalini per più grandi e piccini, sembra presto ma Babbo Natale, Gesù Bambino o l’ orso Yoghi (a seconda delle vostre credenze/abitudini), è già li a scaldare i motori e incartare i regali. Ma se per i papà il regalo è più o meno scontato, nel mio caso la solita candela o la solita cravatta (testuali parole di Alma), per i più piccoli si apre un mondo fatto di desideri, sogni e qualche inganno (televisivo) che sta a noi genitori cercare di disinnescare. continua…

Regali di natale… un mese dopo

Bene, è passato un mese da quella grande festa che è il Santo Natale e mi son chiesto, cosa ne sarà rimasto?

La verità è che quest’ anno, almeno secondo me, la faccenda dei regali ci è un tantino sfuggita di mano e adesso, ad un mese di distanza, ho deciso di mettere sotto la lente d’ ingrandimento i vari giochi portati da Babbo Natale. Recentemente ho letto un articolo in cui si parlava dei flop della Serie A, quei giocatori costati più o meno una fortuna che però hanno trovato spazio solo per pochi scampoli di partite, io non arriverò a tanto ma ci terrei a confrontare il costo con l’ effettivo utilizzo, così, tanto per farsi due risate e magari non dimenticarselo tra undici mesi! continua…

Natale

prima di tutto vorrei comunicare una notizia, stasera ho bevuto una birra con… Babbo Natale! Abbiamo parlato un po’ e mi ha anche detto che il fatto che tutti gli anni ci sia qualche maestra pronta a comprarsi un minuto di popolarità al grido di “Babbo Natale non esiste”, non manca mai di strappargli un sorriso, io ci ho parlato, l’ ho toccato (ho anche tirato la barba!) e francamente l’ ho trovato reale tanto quanto le parole che escono dalla tastiera del mio computer in questo momento, il perché ogni anno si diffondano certe notizie, false e tendenziose rimane un mistero, si sospettano alcune lobby filo-governative ma ad oggi nulla di serio. continua…